Il Contratto di Franchising in Brasile

Il contratto di franchising, denominato anche contratto di “franquia”, è notevolmente diffuso sul mercato brasiliano.
Preliminarmente, occorre sottolineare che in Brasile il contratto di franchising è espressamente disciplinato dalla legge n. 8955/94. Ne consegue che l’imprenditore che, decida di investire in Brasile attraverso il contratto di franchising, ha la certezza di essere tutelato da espresse previsioni di legge. Secondo la sopracitata legge, il contratto franchising è definito come lo strumento con il quale “il franchisee cede al franchisor il diritto di utilizzare per fini commerciali il proprio marchio o la propria insegna, associato al diritto di distribuzione esclusiva o semi-esclusiva di prodotti e servizi, e, eventualmente, anche il diritto all’uso di tecnologia dell’impianto e l’amministrazione del negozio o del sistema operazionale creato o in possesso del franchisor, in cambio di rimunerazione diretta o indiretta, senza la caratterizzazione di vincoli impiegatizio”.
Di regola, così come avviene nella maggior parte dei Paesi del mondo, prima della conclusione del contratto di franchising, il franchisor dovrà necessariamente presentare al franchisee una proposta precontrattuale, contenente tutte le informazioni necessarie affinché quest’ultimo abbia la piena consapevolezza della formula commerciale utilizzata in passato e promossa attualmente dal franchisor. In tal senso, il franchisor dovrà mettere a disposizione del franchisee, tra le altre, le seguenti informazioni:

  • la storia e la forma giuridica della società;
  • i propri bilanci;
  • l’eventuale esistenza di cause giudiziarie pendenti collegate ai contratti franchising già esistenti;
  • una completa descrizione dell’attività che il franchisor ha intenzione di esercitare etc…
Nella redazione del contratto di franchising, si consiglia di specificare l’ammontare delle royalties, la delimitazione del territorio in cui il franchisor potrà operare, nonché le cause di risoluzione del contratto. E’, altresì, consigliabile che l’imprenditore provveda alla registrazione del contratto di franchising presso Instituto Nacional da Propriedade Industrial (INPI), potendosi in tal modo garantire una maggiore tutela, anche rispetto ai soggetti terzi.
Inoltre, occorre sottolineare che, per investire attraverso lo strumento del franchising, è necessario un investimento minimo di 50.00,00 dollari americani, legalmente denunciato presso il Banco Centrale del Brasile (BACEN).

SERVIZI OFFERTI IN BRASILE

» COSTITUZIONE DI SOCIETÀ, BRANCH E UFFICI DI RAPPRESENTANZA

» ACQUISIZIONE DI GRUPPI INDUSTRIALI E DUE DILIGENCE

» REDAZIONE DI CONTRATTUALISTICA CONFORME ALLA NORMATIVA LOCALE

» TUTELA E PROTEZIONE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE A TUTTI I LIVELLI

» OTTENIMENTO DI LICENZE, AUTORIZZAZIONI, PERMESSI PRESSO LE AUTORITÀ LOCALI

» DUE DILIGENCE SU SOCIETÀ ALGERINE E, IN GENERALE, SU PERSONE FISICHE E GIURIDICHE

» ASSISTENZA STRAGIUDIZIALE NELLE NEGOZIAZIONI CON LEGALI DI ALTO PROFILO DI LINGUA PORTOGHESE E ITALIANA

» RECUPERO CREDITI

» PROCEDIMENTI GIUDIZIARI AVANTI ALLE CORTI BRASILIANE

» AMPIO SPETTRO DI SERVIZI IN MATERIA DI DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO

Disclaimer

Si osservi quanto segue:
Questo sito web e le informazioni in esso contenute sono stati sviluppati e forniti dallo Studio Legale de Capoa per scopi puramente informativi.
Questo sito web non è destinato ad essere, e non sostituisce un’assistenza legale. Non utilizzare nessuna informazione contenuta in queste pagine come fonte di consulenza legale.
Questo sito web contiene link diretti a siti che non sono stati preparati dallo Studio Legale de Capoa. Questi link sono offerti a titolo di cortesia. Lo Studio Legale de Capoa non ha alcun rapporto con essi, e la loro menzione non implica convalida o approvazione. Lo Studio Legale de Capoa non è responsabile dei contenuti di tutti i siti collegati o di tutti i link contenuti nei siti collegati.
Questo sito web non ha fini pubblicitari. Lo Studio Legale de Capoa non intende rappresentare nessuno che cerchi rappresentanza sulla base della revisione di questo sito web in ogni luogo in cui essa non è conforme a tutte le leggi e le regole etiche.
Non si instaura nessuna relazione avvocato-cliente tra gli utenti del sito e lo Studio Legale de Capoa.

Studio Legale de Capoa & Partners - Via Petrarca 2, 40136 Bologna - P.IVA 03339051207

Log In

Cambia Lingua